A cura della Redazione
Savoia iscritto al campionato d´eccellenza 2009-10 Ufficiale: il Savoia giocherà la stagione 2009-10 nel campionato di Eccellenza. Il Comitato Regionale Campania ha ricevuto ieri pomeriggio l´istanza d´iscrizione da parte di una delegazione di torresi composta tra gli altri da Vincenzo Angellotti, attuale presidente del sodalizio oplontino, Roberto Pascale, che ricoprirà il ruolo di direttore generale, e un gruppo di tifosi capitanato da Catello Monaco, esponente della tifoseria organizzata. Ecco quindi la prima certezza della tribolata estate calcistica torrese. Le trattative per portare a Torre Annunziata un titolo di serie D si sono concluse in un nulla di fatto, ragion per cui, onde evitare una clamorosa scomparsa del calcio nella città oplontina, si è provveduto a iscrivere il Savoia al campionato d´Eccellenza proprio nel giorno della scadenza per il deposito delle domande. Quello che resta del tutto incerto è però il quadro societario. Vincenzo Angellotti ha più volte dichiarato di voler lasciare. A piazzale Gargiulo si insedieranno quindi, oltre al diggì Pascale, gli imprenditori vicino al sindaco Starita, il quale non ha ancora fatto nomi. La cordata è comunque in fieri, nel senso che è Pascale stesso che sta cercando nuove forze per garantire una stagione da protagonista. Non a caso alcuni elementi sono già stati contattati e faranno certamente parte del nuovo progetto. Tra questi c´è Paolo Anastasio, già allenatore del Savoia nel 2006. Siederà ancora una volta sulla panchina oplontina e con lui è probabile che tornino diversi calciatori che fecero parte di quella annata, ovvero Costantino, De Biase, Romagnini, De Rosa, Malgieri e Pinto. “Il primo passo è stato fatto. - dichiara Anastasio – L´iscrizione al campionato è il primo atto di un progetto che stiamo costruendo in collaborazione con il sindaco Starita, Roberto Pascale e Catello Monaco. Torre Annunziata è una piazza importante e con l´aiuto del pubblico potremo recitare un ruolo da protagonisti in campionato. È ancora presto per dare degli obiettivi, ma credo che certamente faremo bella figura”. ROBERTO SCOGAMIGLIO