A cura della Redazione
Savoia, respinto il ricorso dalla Caf. La retrocessione è definitiva! Torre Annunziata. La Corte di Giustizia Federale ha scritto oggi l’ultimo atto, quello definitivo, della stagione fallimentare del Savoia. Il ricorso avverso al punto di penalizzazione comminato per la mancata corresponsione degli emolumenti al calciatore Leonardo Chisena, è stato respinto. Non sono risultate convincenti le argomentazioni presentate dall’avvocato Mario Fogliamanzillo che pure aveva trasmesso le proprie speranze di veder accolta l´istanza della restituzione del punto. Un tentativo estremo, l’ennesimo mal riuscito, di salvare una delle stagioni più nefaste della centenaria storia del club di Torre Annunziata. Ora la retrocessione nel campionato in Eccellenza è definitivamente ratificata. E’ andata decisamente meglio, invece, all’Ischia che, difesa dall’avvocato Eduardo Chiacchio, è riuscita a convincere i giudici sui tempi di pagamento dell’ex portiere Ciro Celli. Agli isolani è stato restituito il punto sottratto due settimane fa ed ora possono disputare direttamente i playoff senza giocare lo spareggio con la Turris.