A cura della Redazione
Savoia, sconfitta e penultimo posto: incubo retrocessione diretta La sconfitta del Savoia di questo pomeriggio a Castrovillari e il concomitante pareggio del Vittoria contro il Nissa, consentono ai siciliani di agganciare al penultimo posto in classifica i torresi, posizione che si traduce in retrocessione diretta. Mancano tre gare al termine della stagione regolare, ma, nonostante l´ennesimo passo falso di oggi, la formazione allenata da Citarelli può ancora sperare di giocarsi la permanenza in categoria attraverso i playout. Il Vittoria, infatti, deve osservare il proprio turno di riposo, mentre i torresi saranno di scena due volte su tre al Giraud. Basterebbe vincere entrambi i match casalinghi per avere la certezza matematica di aggiudicarsi la coda del torneo in quanto, nella classifica avulsa, il Savoia fortunatamente supera i diretti concorrenti siciliani. A Castrovillari i bianchi non hanno approfittato della superiorità numerica per un intero tempo, fallendo alcune palle-gol (le più clamorose quelle capitate a Raia e De Rosa). I calabresi, invece, sono riusciti a violare la porta torrese proprio allo scadere dell´incontro (94´) con Prete.