A cura della Redazione
Boxe, Domenico Pinto trionfa nella categoria juniores Piccoli campioni crescono. La tradizione pugilistica torrese continua a primeggiare, sfornando veri e propri talenti. Domenico Pinto, pugile oplontino di 16 anni, ha vinto il torneo interregionale di boxe juniores cat. 54 kg, svoltosi a Riccione sabato e domenica scorsi. Chiamato a misurarsi in semifinale contro Chirco, siciliano vice-campione italiano e già campione italiano nel 2006, il pugile torrese è riuscito ad imporsi sull´avversario aggiudicandosi l´accesso alla finale. Qui, Pinto ha affrontato il lombardo Cambria, battendolo nettamente, ed ottenendo così la possibilità di partecipare ai prossimi campionati italiani di categoria. Il giovane pugile si è trasferito in Umbria, ad Assisi, con la sua famiglia nell’agosto del 2007. Frequenta la classe III dell’ITC Alberghiero nella città umbra. Nato pugilisticamente nella palestra della famiglia Zurlo (condotto lì per fargli venire un po´ di “colore”, come dice la sua affezionata mamma) prosegue in Umbria la sua avventura sotto la guida del maestro Claudio Appolloni presso l’ASD boxe di Foligno. Nella foto, il maestro Claudio Appolloni con Domenico Pinto