Non vi piace la mollica del pane? Non buttatela via, ma utilizzatela per strofinare gioielli in oro: torneranno lucidi e splendenti come una volta.
Per eliminare le macchie da lavandini e rubinetti, passatevi sopra una spugnetta imbevuta di aceto tiepido. Poi sciacquate con l’acqua e asciugate bene.
Se il calcare ha ostruito i rompigetto dei rubinetti, svitateli e immergeteli nell’aceto per mezza giornata. Poi sciacquateli e rimetteteli al loro posto: funzioneranno a meraviglia.
Se volete avere sempre dei denti brillanti, strofinateli con uno spazzolino su cui avrete sparso un poco di pane grattugiato.
I fondi per il caffè possono essere utilizzati in vari modi: ad esempio, mettetene due o tre in un bicchiere e tutti i cattivi odori nel frigorifero verranno assorbiti. Un’altra soluzione è quella di impiegarli come fertilizzanti per le piante, soprattutto per quelle che richiedono terreno acido come azalee, camelie, gardenie, mimose e gigli.
Mettete delle scorze di limone tritate sul fondo del barattolo dello zucchero di canna: assorbiranno l’umidità ed impediranno allo zucchero di raggrumarsi.
Due gocce di aceto sulla frittata la renderanno più digeribile.