Per pulire i guanti di pelle basta strofinarli con un po’ di benziana per togliere lo sporco e le macchie. Se sono molto sporchi, potete passarli con un po’ di mollica di pane.
Se dovete pulire uno specchio antico utilizzate una miscela composta da acqua, alcol denaturato e paraffina, in parti uguali. Fate però attenzione a non far colare il liquido tra lo specchio e la cornice.
Per gli specchi moderni è sempre valido il sistema della carta da giornale bagnata in acqua ed aceto (un terzo). Interbenite con gesti circolari, controllando di procedere su tutta la superficie.
Per nascondere un graffio sullo specchio, sistemate un pezzetto di pellicola di alluminio o di carta argentata sul retro dello specchio, con la parte lucida rivolta verso di esso, fissandolo con vernice trasparente.
Se il vostro mascara si è seccato, aggiungete una goccia di olio di ricino o di mandorle nello stick, chiudetelo ed agitatelo per qualche istante.
Se il rossetto è arrivato alla fine, prelevatelo dallo stick con un pennellino e vedrete quante volte riuscirete ancora a stenderlo sulle labbra.
Per conservare al meglio i ritagli di giornale, immergeteli per un’ora in un litro di soda e magnesio.