Se volete che le spugne da bagno siano sempre chiare e pulite, una volta ogni quattro mesi fate scaldare un po’ di succo di limone e poi lasciateci a bagno le spugne per qualche ora.
Per far rinvenire bene il pane che avete conservato in freezer, bagnatevi le mani con acqua tiepida e strofinatele sul pane appena tolto dal freezer. Poi mettete in forno a 200 gradi e lasciatelo per cinque minuti. Diventerà croccante.
Se l’arrosto sta diventando troppo secco, ultimate la cottura bagnandolo con latte.
Per pulire il monitor del computer e/o il televisore, prendete un batuffolo di cotone e bagnatelo con un po’ di acqua tiepida ed aceto (tre parti d’acqua ed 1 di aceto). Passate, poi, il batuffolo sullo schermo con delicatezza da destra vesro sinistra, così da pulirne un pezzo alla volta. Asciugate, infine, con un altro batuffolo prima di continuare.
Il singhiozzo va via mandando giù lentamente un chiacchino di aceto di mele.
Per pulire il pelo del vostro gatto o cane, preparate una miscela al 50 per cento di aceto di mele e acqua. Con una pezzuola, poi, strofinate il pelo dell’animale.
Se una pentola di terracotta prende odore di muffa, potete eliminarlo facendovi bollire l’acqua con la buccia di cinque o sei patate.
Per togliere le macchie di ruggine dalle parti cromate della bicicletta, imbevete uno straccio con acetone e fregate con forza. La ruggine sparirà.
Per pulire la cartella in pelle che utilizzate per andare in ufficio, ricorrete a questo ottimo espediente. Prendete una fettina di limone e strofinate, con molta delicatezza, le macchie. L’operazione va ripetuta due o tre volte, cercando di essere molto delicati. alla fine il risultato sarà perfetto.
Per risparmiare energia non lasciate il caricabatterie del vostro telefonino in carica. Il trasformatore continuerà a consumare energia, facendovi spendere di più.
Scegliete lampadari e non plaffoniere. Le lamapadine non chiuse da un vetro fanno più luce.