Tenete in un cassetto della vostra scrivania un po’ di farina d’avena. Vi servirà se avete messo mano a documenti polverosi e vi ritrovate con le dita molto sporche. Frizionatele energicamente con un impasto di acqua e farina di avena e torneranno pulite.
La vostra giacca è piena di pelucchi? Avvolgete intorno alla mano due giri di nastro adesivo largo da pacchi. Passatelo velocemente sulla giacca: assolverà brillantemente l’identica funzione del rullo apposito.
Le macchie scure, che compaiono sugli oggetti d’argento, vanno via strofinando la superficie con un po’ di latte inacidito. Quindi si lucida con un panno pulito e morbido.
I gioielli in oro sembreranno sempre nuovi se li immergete in alcol per circa un’ora e poi li strofinate con segatura di legno molto fine.
Non amate troppo il sapore dell’aglio? Immergetelo nel latte per un’ora prima di utilizzarlo oppure fatelo bollire per qualche minuto in acqua bollente. Un altro sistema? Soffriggetelo con la sua “camicia”, vale a dire con la sua buccia.
(f. g.)