Un efficacissimo sistema per togliere le macchie di cioccolato è costituito dall’utilizzo di una soluzione di acqua, alla quale va aggiunta una goccia di ammoniaca.
Le macchie di gelato alla frutta sugli abiti si tolgono con un panno di cotone imbevuto nel latte. Attendete un quarto d’ora, poi lavate con acqua tiepida.
Se notate macchie di muffa sulla tendina in plastica della doccia, mettetela a bagno nella vasca con acqua a cui aggiungerete ammorbidente da bucato.
Le macchie di frutta vanno via anche dai tessuti più delicati se si immerge il capo in latte caldo e si strofina, poi, con acqua e sapone.
Le macchie di calcare lasciate da bottiglie e bicchieri si rimuovono strofinando una paglietta di acciaio imbevuta di aceto.

Camera con vista
Volete togliere la ruggine da una ringhiera di ferro? Preparate un impasto unendo al succo di limone due cucchiai di sale fino e strofinatelo più volte.
Se la ruggine si è formata su un vecchio coltello, bisogna strofinare la lama con un tappo di sughero dopo averlo immerso in olio di oliva o di semi.
Per togliere la ruggine dai mobiletti in ferro, bisogna sfregarli con una spazzola metallica, soprattutto negli angoli e nelle fessure, fino a rimuovere completamente le macchie.
Se l’ottone è laccato, togliete le macchie con acqua e sapone delicato, poi sciacquate e asciugate. Questo vale per tutte le superfici di ottone, comprese le maniglie delle porte. Evitate di usare abrasivi che potrebbero scalfire irrimediabilmente la lacca.