A cura della Redazione
Il Tar respinge il ricorso di Portoghese contro la sua sostituzione Il Tar Campania dà ragione al comune di Torre Annunziata e respinge il ricorso presentato dall´ex presidente del consiglio Ciro Portoghese (foto) circa la illegittimità dell´atto con cui veniva "sfiduciato" dal consiglio comunale nel settembre del 2014. "E´ stato fatto tutto nel rispetto del regolamento", hanno sentenziato i giudici della prima sezione del Tribunale amministrativo. Per il Tar la sostituzione di Portoghese con l´attuale presidente del consiglio, Raffaele Di Donna, è legittima in quanto è venuto meno del rapporto di fiducia tra lo stesso e l´assise consiliare.