A cura della Redazione
Primarie Pd: solo il 41 per cento per Renzi a Torre Annunziata Matteo Renzi è il nuovo segretario del Pd, con il 68 per cento delle preferenze ottenute alle primarie di ieri. A Torre Annunziata il dato va in controtendenza rispetto a quello nazionale. Infatti, il candidato che ha ottenuto il maggior numero di voti è stato Gianni Cuperlo (552 voti pari al 53 per cento), a seguire il sindaco di Firenze con 427 preferenze (41 per cento) e Pippo Civati, 61 voti con solo il 6 per cento. In totale hanno votato 1.042 elettori, di cui circa 560 quelli non iscritti al Partito Democratico. Una risultato apprezzabile per i "renziani", appoggiati dal consigliere comunale Pd Luigi Ammendola e dall´ex consigliere Pietro Lucibelli, anche in considerazione del fatto che la gran parte del partito era per Cuperlo, sostenuto - tra gli altri - dal consigliere comunale Lello Ricciardi. .