A cura della Redazione
Elezioni e scrutatori, sit in di protesta del M5S a Torre Annunziata Un sit in di protesta in Commissione elettorale. E´ l´iniziativa del MoVimento 5 Stelle, che lunedì 4 febbraio, alle ore 14, sarà presente a Torre Annunziata in occasione della riunione della Commissione elettorale comunale per la designazione dei 208 scrutatori che saranno impiegati nelle eleioni politiche del 24 e 25 febbraio. I grillini avevano chiesto nei giorni scorsi il sorteggio pubblico, richiesta che non è stata accolta dalla Commissione, che procederà alla nomina degli scrutatori in ragione della normativa vigente, vale a dire su segnalazione dei consiglieri comunali che ne fanno parte. "Chiediamo il sorteggio degli scrutatori e l’abbandono della nomina diretta da parte dei partiti - spiega Luigi Gallo, candidato alla Camera dei Deputati del M5S -, una vera e propria lottizzazione della democrazia, pratica che tutti i comuni limitrofi hanno abbandonato sotto la spinta di una maggior partecipazione e trasparenza ai processi democratici nel nostro Paese". Gallo rincara poi la dose parlando di scrutatori che sono "quasi sempre gli stessi" nei diversi appuntamenti elettorali. "Questa volta - conclude Gallo - i cittadini di Torre Annunziata e dei paesi limitrofi non saranno indifferenti su un tema così delicato".