A cura della Redazione
Partito Democratico, Ciro Passeggia è il nuovo segretario Come ampiamente annunciato nei giorni scorsi, Ciro Passeggia (foto) è il nuovo coordinatore cittadino del Partito Democratico. Il 6 e 7 dicembre si è svolto il congresso del Pd di Torre Annunziata, al quale hanno partecipato 210 iscritti su 303. Passeggia era espressione dell´unica lista presentata, che ha ottenuto il 69 per cento delle preferenze. Definito anche il coordinamento cittadino, composto da 37 membri. Tra questi figurano il consigliere comunale Raffaele Ricciardi, il portavoce del Pd oplontino, Rosa Borrelli, e Giuliano Di Sarno, figlio dell´ex segretario dei Ds Raffaele, scomparso prematuramente nell´agosto scorso. Il 18 dicembre è stato convocato il primo coordinamento cittadino dell´era Passeggia. Un recente passato in Sinistra Ecologia Libertà, Ciro Passeggia è attualmente componente dell’Assemblea provinciale del Pd, molto vicino all’ex consigliere comunale Pietro Lucibelli. Rappresenta una promessa ed una scommessa per il rinnovamento di quella che è stata a lungo la principale formazione politica a Torre Annunziata. Sconfitta e fortemente ridimensionata, però, alle ultime elezioni comunali. Riuscirà questo nuovo gruppo dirigente a risollevare le sorti del grande Partito Democratico? Saprà riallacciare un dialogo non solo con la società civile ma soprattutto con i tanti che hanno abbandonato il Pd, a cominciare dai Progressisti e Democratici, che si richiamano ancora, a livello nazionale, allo stesso partito? E quali risultati elettorali conseguirà al prossimo appuntamento delle Politiche che ci saranno tra qualche mese? Tre interrogativi per ora senza risposta, ma dai quali dipende il destino a Torre Annunziata del Pd, che adesso si trova ad un bivio: declino inarrestabile o forte ripresa ed ascesa di nuovo al vertice dei partiti cittadini. SALVATORE CARDONE