A cura della Redazione
Mutui bloccati, stop ai cantieri per la manutenzione di edifici pubblici Un altro scivolone dell´amministrazione comunale di Torre Annunziata. Bloccati tutti i lavori di manutenzione di scuole, edifici pubblici e strade fino al prossimo bilancio di previsione per la negligenza della maggioranza al governo della città. Infatti, a causa del ritardo nell´approvazione del bilancio consuntivo 2010, portato in consiglio comunale solo il 16 dicembre dell´anno scorso, non è stato possibile trasmettere alla Cassa Depositi e Prestiti l´elenco dei mutui programmati per l´anno in corso. Rammaricato l´assessore ai Lavori Pubblici Francesco Colletto (foto), il quale chiede che sia fatta piena luce sulla vicenda. «Il mancato appalto per la manutenzione ordinaria e straordinaria degli edifici pubblici - afferma - farà scaturire, di sicuro, un disservizio che sarà oggetto di rimostranze da parte dei cittadini». «E’ inutile leccarsi ora le ferite quando l’allarme era stato dato in tempo debito». E’ il commento del presidente della Commissione Bilancio Luigi Cirillo. «L’anno scorso abbiamo sollecitato più volte l’assessore alle Finanze Enzo Ascione – continua il consigliere dell´Italia dei Valori – affinché sollecitasse la presentazione in consiglio comunale del bilancio consuntivo 2010, che normalmente dovrebbe essere approvato il 30 giugno di ogni anno. Invece, la maggioranza ha pensato a ben altro, distraendosi su questioni amministrative meno importanti e insabbiandosi per querelle al loro interno. E a pagarne sono gli studenti che saranno costretti a studiare in ambienti fatiscenti. Questa Amministrazione – conclude Cirillo – si caratterizza sempre più per la sua inettitudine ed incapacità a governare».