A cura della Redazione
Tonino Scala (SEL): "Alle Primarie senza candidati sindaco di centrodestra" Pubblichiamo il comunicato a firma di Tonino Scala, responsabile provinciale Enti Locali di Sinistra Ecologia e Libertà: In riferimento all´articolo pubblicato quest´oggi, inerente le presunte contese tra esponenti di Sel di Torre Annunziata, ci tengo a precisare che non esistono contrasti tra i due Circoli. Oggi c´è stata una riunione tra le due sezioni alla presenza del sottoscritto, con la quale i rappresentanti delle due entità territoriali hanno stabilito un percorso comune, per arrivare ad una unità politica di intenti. Quanto alle primarie, come ho già detto in altre circostanze, ritengo che queste ultime siano uno strumento fondamentale. Addirittura penso che il mio partito debba proporle al suo interno per la scelta dei propri candidati a tutti i livelli. Ma non possono essere fatte al buio! Se Valentino Gionta o Raffaele Cutolo chiedono di partecipare alle primarie del centrosinistra certamente la coalizione non può non interrogarsi e mettere dei paletti. Le primarie sono un grande strumento ma Napoli deve far riflettere. Non è possibile far partecipare chi è o chi è stato dall´altra parte. La coalizione deve aprirsi alla città, non alle liste del centrodestra o a rappresentanti del centrodestra o del fu centrodestra. Chiedo troppo? Non credo. Questa è la posizione dei due circoli, è la posizione nazionale, regionale e provinciale. Pertanto ritengo che la dichiarazione del circolo “Eleonora Pimentel Fonseca” sia in linea con la posizione di Sel a tutti i suoi livelli. Non bisogna solo vincere, bisogna governare e cambiare la città. Sel ci proverà a Torre come nel paese. Tonino Scala