A cura della Redazione
Partito Democratico, verso le primarie di coalizione Conferenza stampa del neo coordinatore reggente del Partito democratico di Torre Annunziata, Piepaolo Telese. Alle 11,30 di sabato 16 luglio, nella sede del partito di corso Vittorio Emanuele, si è aperta una nuova fase nella tormentata vita del Pd degli ultimi anni. A tracciarne il futuro percorso, l’ex assessore Telese. «Ringraziamo l’ex segretario Francesco Porcelli per il lavoro fin qui svolto e per l’impegno profuso - ha iniziato -, ma il processo di evoluzione per la costruzione della coalizione di centrosinistra in vista delle prossime comunali deve subire un’accelerazione. Innanzitutto bisogna definire i confini della coalizione, che va necessariamente allargata a movimenti civici senza dar luogo, però, a papocchi, negando la partecipazione alla coalizione di partiti che appoggiano l’attuale governo cittadino. Bisogna prendere, poi, in seria considerazione la possibilità di evitare le candidature di politici che hanno ricoperto la carica di consigliere per numerose consiliature. Io stesso - ha continuato Telese - non sarò più candidato. Si dovrà successivamente passare alla determinazione di un programma con l’apporto di tutti i partiti della coalizione. Infine si dovrà affrontare la questione del candidato a sindaco. Il Pd ha le idee molto chiare in proposito. Noi siamo per le primarie con regole certe e chiare, supportate da un regolamento che è stato già sottoposto alla vostra attenzione. Discutiamone tutti insieme - conclude Telese - ben consci che non dobbiamo dare a pochi la possibilità di decidere per tutti».