A cura della Redazione
Enzo Ascione ritorna in giunta, Michele Cuomo alla presidenza della Multiservizi Scambio di funzioni tra Michele Cuomo e Enzo Ascione (nella foto). A distanza di poco meno di due mesi dal suo insediamento alla presidenza della Oplonti Multiservizi, Ascione entra in giunta ed assume le deleghe al Bilancio e Finanze. E’ il 21esimo assessore della giunta Starita! Cuomo, invece, lascia l’Assessorato al Patrimonio e viene nominato presidente della società di via Maresca. E’ il sesto dell’era Starita! Cuomo fino all’ultimo ha cercato di resistere alle pressioni provenienti dal suo gruppo politico (Ascione-Veltro), ma alla fine ha dovuto cedere (i bene informati parlano di un’accesa discussione avvenuta stamani al Comune tra lui e Veltro). L’incarico di presidente della Multiservizi sta diventando sempre di più “merce” di scambio per politici "trombati", senza tener in alcun modo conto delle competenze e delle qualità professionali di chi va ad insediarsi al vertice di una società così complessa. E’ accaduto per Giuseppe Crescitelli, assessore poi dimessosi, Andrea Fiorillo, primo dei non eletti del Pd, Ascione, secondo dei non eletti del Pd, ed infine per Cuomo. Continua così, senza soste, il valzer delle poltrone a Palazzo Criscuolo.