A cura della Redazione
Salvatore Civaro (PdCI): «La prima rata della Tarsu va pagata» Pubblichiamo il comunicato diramato dal segretario cittadino dei Comunisti Italiani, Salvatore Civaro (foto), circa il pagamento della prima rata della Tarsu 2009. La prima rata della Tarsu 2009, pretesa dal Comune di Torre Annunziata, dovrà essere versata entro 60 giorni dal ricevimento della cartella di pagamento, come è noto, carente della “Relata di notifica”, per cui é difficile computarne l’esatta scadenza anche in considerazione che la busta contenente la cartella spesso è sprovvista di timbro postale leggibile: l’unica data certa risulta dall’avviso di ricevimento in possesso però del Concessionario. Questo è uno degli effetti negativi che conseguono alla irrituale consegna della cartella eseguita nella prima decade del decorso mese di luglio! Onde evitare addebiti di interessi di mora i contribuenti, nel caso non dispongano di data certa di arrivo del plico, sono invitati a versare l’importo della prima rata con qualche giorno di anticipo rispetto alla presunta scadenza. Con l’occasione si precisa che il pagamento del tributo, totale o parziale, non preclude affatto l’azione intesa ad ottenere l’annullamento in autotutela della cartella e del ruolo: infatti, la vigente normativa conferma che il ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale non sospende il versamento del tributo. Tanto perché si ha notizia di voci intimidatorie di terrorismo psicologico intese a confondere il contribuente ed indurlo a recedere - paventando pignoramenti, fermi amministrativi, ecc. - dall’azione di richiesta di revisione dei provvedimenti adottati dal Comune e dal Concessionario. Per informazioni e adesioni attendiamo gli interessati presso la ns sede sita in Via Molini Idraulici 5/7 nei giorni dispari dalle 17 alle 19. Salvatore Civaro Segretario P.d.C.I. – FED. DELLA SINISTRA