A cura della Redazione
Tremante, segretario provinciale Pd: Non staremo a guardare lo scempio di Torre «Giunta papocchio». Così il Partito democratico in un manifesto ha bollato a Torre Annunziata il rimpasto portato a termine dal sindaco dei democratici Giosuè Starita che ha diviso il centrosinistra dopo aver inserito in giunta un esponente della lista di centrodestra "Noi Sud". Un documento del coordinamento cittadino del Pd ha già proposto al nuovo segretario provinciale Nicola Tremante di espellere Starita dal partito e con lui anche gli assessori della giunta bis e i cinque consiglieri (su dieci) del Pd che ancora lo sostengono. Tremante già in serata ha annunciato: «Un sindaco trasformista come Starita va espulso dal partito. Il trasformismo non ci piace e non è nel nostro stile. Le scelte del sindaco sono fuori dalla linea ufficiale e chi non segue le direttive è fuori dal Partito democratico. È chiaro che non staremo a guardare questo scempio senza agire. Osiamo sperare ancora che il sindaco comprenda le ragioni del Partito Democratico e faccia dietrofront. Questo auspicio, però, non può che durare solo alcuni giorni». (Da La Repubblica del 23 luglio 2010)