A cura della Redazione
L´ex parlamentare Arturo Scuotto: "Un errore gli anatemi contro Fiorillo" Pubblchiamo il comunicato dell´ex parlamentare di Sinistra e Libertà Arturo Scuotto in merito alla vicenda politica del comune di Torre Annunziata. Come è giusto che sia, ognuno ha il diritto di esprimere le proprie opinioni, ma giustificare l´adesione alla nuova giunta di Andrea Fiorillo (nella foto) come senso di responsabilità dello stesso per evitare lo scioglimento del consiglio comunale, ci sembra come affermare che le forze politiche che non vi hanno aderito siano irresponsabili. Un dato per tutti: il bilancio di previsione è stato approvato con 24 voti favorevoli, 3 astenuti e 1 voto contrario. Ecco il testo del comunicato: "Credo sia un errore lanciare anatemi contro compagni che hanno storia e radici come Andrea Fiorillo rispetto alle scelte che sono state compiute a Torre Annunziata. Penso sia invece importante riaprire una discussione vera dentro SEL. Subito e senza continuare a lanciarsi scomuniche a mezzo stampa. Questo è necessario per ricostruire in tempi rapidi un quadro organico di centrosinistra in città, evitando i rischi di uno scioglimento anticipato del Consiglio Comunale. Un esito da scongiurare viste le condizioni drammatiche in cui versa la città ed il motivo per cui Andrea Fiorillo ed altri compagni di Torre hanno intrapreso un percorso politico di responsabilità a partire dal voto favorevole al Bilancio di previsione". Arturo Scuotto Componenete del Coordinamento Nazionale di Sinistra e Libertà