A cura della Redazione
Primarie del centrosinistra. Vince Nicolais con il 60 % dei voti Sarà l´ex ministro della Funzione Pubblica Gino Nicolais il candidato del centrosinistra alle prossime Provinciali di Napoli. Sfiderà, nella competizione in programma a giugno, il parlamentare del Pdl Luigi Cesaro. L´esito delle primarie, che ha registrato un vistoso calo dei votanti, ha visto Nicolais prevalere nettamente sui suoi avversari, l´assessore provinciale Guglielmo Allodi, anche lui del Pd, e il candidato di Sinistra Democratica, il sindaco di Castellammare di Stabia Salvatore Vozza. Nicolais ha prevalso con il 60% delle preferenze (25.299 voti) su Vozza (che ha riportato il 23% dei voti) e Allodi col 17,1%. Due i motivi di riflessione legati alla consultazione: il netto calo di votanti rispetto alle attese e alle precedenti primarie (42.000 votanti rispetto ai 110.000 che votarono per Romano Prodi nel 2205) e la scelta a sorpresa del sindaco di Napoli Iervolino di non votare per un candidato del proprio partito, il Pd, ma per il rappresentante della sinistra Salvatore Vozza, sostenuto oltre che da Sd anche da Verdi, Socialisti e Vendoliani.