A cura della Redazione
I Riformisti nel Mezzogiorno ricordano Francesco Porcelli Gli amici di “Riformisti nel Mezzogiorno” sono vicini a Ciccio Porcelli - ed alla sua intera famiglia - per la scomparsa del suo carissimo papà. Se ne va, con la morte dell’avv. Francesco Porcelli (nella foto), un’altra rilevantissima figura dell’album della migliore storia politica della nostra città. Francesco Porcelli era un uomo di rara sensibilità e di robusta formazione culturale, analista fine e combattivo, lontano da ogni approccio ideologico, interlocutore attento e vivace: una delle più autorevoli personalità del socialismo e della sinistra riformista meridionale. Il suo impegno politico ed amministrativo, culturale e legislativo non è mai stato arido e si è sempre nutrito dei grandi valori della giustizia e della libertà: la sua lezione sulla laicità, mai come in questo momento, appare emblematica, oltre che rigorosa e consapevole. Nel corso della sua lunga attività politica ha svolto funzioni diverse e diversamente rilevanti: consigliere ed assessore municipale, Vicesindaco della città, consigliere ed assessore provinciale, parlamentare regionale, Vice presidente della Giunta Regionale e Presidente del Consiglio Regionale, oltre che dirigente, a tutti i livelli, del suo partito: il Partito Socialista Italiano. Lo ha fatto sempre con una passione che pur apparendo misurata era profonda e costante. Amava le sue idee, amava il confronto a cui non si sottraeva mai. Amava gli ideali socialisti, si batteva per una società giusta in equilibrio tra meriti e bisogni, tra libertà e giustizia, contro ogni furore fondamentalista, per il garantismo e la tutela dei più deboli, per un equilibrio tra i diversi poteri dello Stato. Con Francesco De Martino e Pietro Lezzi è stato tra le più illustri personalità del socialismo meridionale. Siamo vicini a Ciccio, a Maddalena, alla vedova Porcelli per questa perdita così dolorosa; la scomparsa di Francesco Porcelli non produce l’oblio dei valori per cui si è battuto che continuano ad avere una straordinaria attualità ed una grande forza. Valori per cui vale la pena di battersi, valori che riempiono una vita. I Riformisti nel Mezzogiorno