:::TorreSette.it:::
 
 
Cerca in:
Google
TorreSette.it
   Home | Attualità | Cronaca | Politica | Cultura | Sport | L'Editoriale | 24 News | Comuni vesuviani | La penna graffiante | Video | Foto Gallery |
Ultimo aggiornamento
21/9/2014 ore 16:25
Comuni vesuviani
Boscoreale. Duro attacco del Pd al sindaco Langella
Lunedi 23 Aprile 2012 ore 11:10


Boscoreale. Duro attacco del Pd al sindaco Langella
Pubblichiamo la nota a firma del Partito Democratico di Boscoreale, in cui il Pd muove diverse accuse al sindaco Gennaro Langella.

Le uscite “mediatiche” del Primo Cittadino di Boscoreale negli ultimi tempi ci danno l’impressione di un Sindaco in profonda difficoltà che, non avendo prodotto nulla in 4 anni di governo, oggi ricorre alla facile politica degli annunci demagogici.
Prima si appropria del lavoro dell’Agenzia del Territorio, circa la scoperta di 1206 immobili fantasma, visto che nessun merito può accampare sulla lotta all’abusivismo edilizio e all’evasione fiscale, anzi disattendendo le disposizioni della Magistratura.
Continua a non decidere sulla drammatica questione della discarica in CAVA SARI lasciando i boschesi ad impregnarsi ancora di fetore, miasmi e veleni.
Prosegue la strumentalizzazione e la propaganda di stampo elettoralistico sul dramma umano che stanno vivendo i dipendenti comunali in merito alla Questione Assenteismo. Noi abbiamo già detto in passato che bisogna rispettare il lavoro della Magistratura e che se ci sono le responsabilità dei singoli, esistono soprattutto forti responsabilità politiche dell’Amministrazione Langella.
La nomina di un mega Direttore Generale esterno (a oltre 50 mila euro l’anno) e di un Segretario Generale di fiducia, nonché la riorganizzazione dei dirigenti capisettore sono stati fortemente voluti dal Sindaco Langella. Il quale oggi non può nascondere ai cittadini, attraverso un falso moralismo, le responsabilità proprie e dei suoi più stretti collaboratori!
In questi anni ha solo opportunisticamente tagliato i nastri per quelle opere quasi tutte ereditate dalle precedenti amministrazioni, mentre languono lavori importanti come l’Area Mercatale o l’allargamento di Via Grotta,l’ampliamento del Parco Pubblico di Via Papa Giovanni XXIII, il completamento delle Opere pubbliche ex 219, l´assenza di iniziative per il completamento della rete fognaria, nonchè l’abbandono dell’Edificio scolastico di Piazza Vargas e delle Strutture dismesse ex circumvesuviana.
Inoltre il Sindaco Langella passerà sicuramente alla storia come colui che, oltre a non aver messo in campo alcuna idea strategica relativa allo sviluppo economico del territorio, ha penalizzato quelle opportunità di crescita quali i Piani di Insediamento produttivio e i progetti relativi al Turismo solo perché appartenenti ai programmi del centrosinistra.
L’aspetto che comunque, più ci impegna in questo momento, è quello di tenere alta la guardia in un territorio che vede proprio in questi giorni una presenza ed un’azione massiccia e nitida delle forze dell’ordine e della Magistratura contro la criminalità organizzata. La stessa acquisizione di Atti amministrativi dal Comune da parte delle Forze dell’ordine inducono a serie riflessioni.
Pertanto facciamo appello agli Amministratori ed ai Consiglieri Comunali di maggioranza per un’azione di governo incisiva e marcata in termini di legalità e di trasparenza a tutela dei cittadini e del territorio.
In tale contesto non capiamo perché la Consulta anticamorra fortemente voluta dalle forze di opposizione non sia stata mai più convocata vista anche la capillare presenza camorristica sul territorio comunale.
Una cosa possiamo garantire, le forze di minoranza continueranno ad essere in ogni modo impegnate nell’opera di controllo, denuncia e proposta, con cui si sono caratterizzate in questi anni negli interessi della comunità boschese.
COMUNICATO PD BOSCOREALE

                                                                             © RIPRODUZIONE RISERVATA





Altre Comuni vesuviani:
Boscoreale. Operaio muore nel cantiere Metro di Napoli
Pompei. Festival della lirica e polemiche, la nota del M5S
Torre del Greco. Successo per lo spettacolo di Roby Facchinetti
Torre del Greco. Pro Loco, il programma La Torre che vorrò
Pompei. Spettacoli e polemiche al Teatro Grande, le scuse del maestro Veronesi
La Bohème al Teatro Grande di Pompei: successo artistico, flop organizzativo
Torre del Greco. La campagna "Ricomincio da Rifiuti Zero"
Torre del Greco. Rifiuti, audizione in II Commissione
Boscoreale. Apertura straordinaria Antiquarium, ingresso a 1 euro
Pompei. Opera lirica al Teatro Grande, è già polemica
TorreSette.it - il giornale on line di Torre Annunziata TorreSette.it - il giornale on line di Torre Annunziata
Trova prezzi con cliccaprezzi.it
Ynsieme
Dite la Vostra
Annunci Vari
SMS
Consigli Utili
TorreSette è in edicola ogni venerdì
Meteo
 INFO MEDICHE
 COMUNE
 FARMACIE
 INFO & LINKS
 CARTOLINE
 ANGOLO DI NINA'
 CONTATTI
::: www.torresette.it - All rights reserved © 2003-2012 - Sprintrade network - CREDITS :::