:::TorreSette.it:::
 
 
Cerca in:
Google
TorreSette.it
   Home | Attualità | Cronaca | Politica | Cultura | Sport | L'Editoriale | 24 News | Comuni vesuviani | La penna graffiante | Video | Foto Gallery |
Ultimo aggiornamento
25/7/2014 ore 18:9
24 News
"Buona fine e buon principio", il nuovo libro di Tonino Scala
Lunedi 26 Marzo 2012 ore 9:55


"Buona fine e buon principio", il nuovo libro di Tonino Scala
“Amo Napoli perché mi ricorda New York… Come New York è sporca e cade a pezzi, ma nonostante tutto la gente è felice…”. Inizia con una frase di Andy Warhol, “Buona fine e buon principio”, il nuovo libro di Tonino Scala da oggi in tutte le librerie italiane. Un viaggio, sì un viaggio nella sua Napoli, nelle sue storie che si districano nel 31 dicembre napoletano. Il giorno in cui tutto dovrà cambiare, il giorno in cui un popolo spera, poi arriva il primo, il principio e… "Buona fine e buon principio" è edito da la casa editrice Centoautori nella collana Narratopoli, poco più di cento pagine per descrivere un mondo, una città. Una città protagonista con le sue storie i suoi vicoli, le sue canzoni. Un camion che corre una canzone la colonna sonora del libro e della vita dei napoletani “Nu napulitano nun è sempe allero, nun le baste ‘o sole, tene troppe penziere. Dint’ ’a chesta gara parte sempe areto, corre tutt’ ‘a vita e ‘o traguardo è ‘na barriera”. L’autore è l’ex scugnizzo dal caschetto biondo Nino D’Angelo. una città che è un palcoscenico di vita. Napoli, le sue strade, le sue piazze, i vicoli, i personaggi, le scene singolari, i dialoghi, i monologhi … La Napoli che dal suo ventre partorisce storie indimenticabili, musiche, suoni, rumori, caos, aneliti di pace, d’amore, di vita dignitosa. È al ritmo di motivi ben noti ai napoletani “ delle strade provinciali, secondarie, di viuzze e di ogni pertugio che trabocca di gente” si snodano i fatti, si ripetono tradizioni, usi, costumi, si rinnova quel “tour de force culinario” di un Natale volutamente festoso, delle abbuffate e dei profumi delle immancabili pietanze partenopee. È il Tonino Scala, autore impegnato e creativo, che osserva, che medita, coglie momenti di vita, ascolta e descrive in modo mirabile la realtà di una città eterna. Una città madre e matrigna, in alcuni casi, ma sempre la stessa. Un orologio scandisce il tempo, è una voce, un segno inconfutabile della vita che scorre e fa rintoccare i suoi attimi, momenti della storia di un popolo verace, sanguigno col suo linguaggio forte, incisivo, immediato, talvolta rassegnato e fatalista, talvolta fortemente combattivo. È la Napoli dell’entusiasmo e della sofferenza, della gioia e della disperazione, che Tonino porta nella sua anima, come se nelle sue stesse viscere ci fossero scolpiti mare e sole, pioggia e neve, casupole, palazzi e voci, dramma ed umorismo ed anche tanta commuovente malinconia. Un motivo ripete le strofe di una canzone antica e sempre nuova. Leggendo le pagine di Scala ci tuffiamo in quelle stesse realtà così sapientemente descritte, ne respiriamo l’aria, percepiamo i battiti del cuore di tutti i personaggi e diventano i “nostri battiti”. Un codice espressivo eccezionale, una modalità di comunicazione singolare, sono quelli di Tonino Scala e i suoi messaggi vengono a galla impetuosi, carezzevoli, veri, sorprendenti. Stanotte qualcuno danza e sogna e nessuno può rubare quel sogno, a dispetto di tutto e di tutti. Nessuno può farlo infrangere come un’onda su uno scoglio, mandandolo via in mille e mille frammenti di spuma. Si è però consapevoli di una realtà inequivocabile. Domani l’alba ritornerà e ogni volta si scoprirà qualcosa in più. Ogni giorno è un caleidoscopio di emozioni, di colori, odori, sapori. Sembrano quelli di ieri, ma non lo sono, c’è sempre qualcosa di nuovo da scoprire. “Buona fine e buon principio” sarà presentato in anteprima a Berlino (Germania) il giorno 17.04 alle ore 19.30 presso la libreria Mondolibro c/o a Livraria - Torstr. 159 - 10115 Berlin.

                                                                             © RIPRODUZIONE RISERVATA





Altre 24 News:
Ricciardi si dimette da presidente Commissione Trasparenza
Antonio Marasco responsabile settore giovanile del Savoia
Feste private ad Oplontis, interrogazione di SEL
TorreSette in edicola da venerdì 25 luglio 2014
Savoia, acquistato il centrocampista Giordani
Stage della Juventus al Parco Carolina di Torre Annunziata
Gli auguri di Forza Italia alla nuova giunta Starita
L´ex assessore Raiola attacca il sindaco Starita
Savoia, altri sei colpi di mercato
Savoia, preso il difensore Rinaldi dal Cuneo
TorreSette.it - il giornale on line di Torre Annunziata TorreSette.it - il giornale on line di Torre Annunziata
Trova prezzi con cliccaprezzi.it
Ynsieme
Dite la Vostra
Annunci Vari
SMS
Consigli Utili
TorreSette è in edicola ogni venerdì
Meteo
 INFO MEDICHE
 COMUNE
 FARMACIE
 INFO & LINKS
 CARTOLINE
 ANGOLO DI NINA'
 CONTATTI
::: www.torresette.it - All rights reserved © 2003-2012 - Sprintrade network - CREDITS :::