A cura di Domenico Salvatore

Tra finzione letteraria e realtà storica. E' stato questo il filo conduttore della serata allo Sport Club Oplonti dedicata alla scrittrice di Torre Annunziata Maria Orsini Natale.

"Mia zia ha raccontato magnificamente, in Francesca e Nunziata, l'epopea dell'arte bianca a Torre Annunziata, attraverso la storia familiare dei suoi bisnonni". Così ha affermato il nipote Domenico Orsini, attore nel film di Lina Wertmuller ispirato all'omonimo romanzo. Poi ha letto l'incipit con il quale la Orsini ha iniziato il suo famoso libro, tradotto in sei lingue. "Francesca era nata il sei gennaio 1849. Era nata su una di quelle alture della costa amalfitana dove la terra precipita e dirupa in un cielo capovolto...", espressione della poesia che la scrittrice ha saputo infondere nel suo romanzo.

In realtà Francesca Atripaldi  nacque il 9 dicembre 1853 a Torre Annunziata e si sposò con Domenico Orsini il 3 settembre 1869, quando non aveva ancora compiuto 16 anni!

"Pensavo che un libro sulla storia reale della famiglia Orsini fosse superfluo - ha iniziato così il suo intervento Massimo Corcione, già direttore generale di Sky Sport e torrese di nascita - perché Maria lo aveva fatto in modo molto originale e poetico. Ma poi leggendolo l'ho ritenuto molto utile, perché non solo traccia la storia di cinque generazioni degli Orsini, ma ci descrive anche i passaggi più importanti degli ultimi due secoli di storia di Torre Annunziata".

Michele Maria Gallo, attore, ha recitato, insieme a Domenico, alcuni passi da un altro libro di Maria Orsini "Il terrazzo di villa Rosa" e citato un pezzo su Capo Oncino, dove la scrittrice ha vissuto la sua fanciullezza e nel cui mare ha voluto che fossero disperse, dopo la morte, le sue ceneri.

Salvatore Cardone, autore del libro "La vera storia di Francesca e Domenico Orsini", ha tracciato le vicende più importanti di questa famiglia di pastai che inaugurò il suo pastificio in via Oplonti nel 1881 e lo chiuse nel 1920. Raccontando che l'anno dopo, forse anche per il dispiacere provato, morì ad appena cinquant'anni Federico Orsini, già sindaco di Torre Annunziata e figlio di Domenico, che aveva continuato insieme alla madre Francesca l'attività del padre, scomparso nel 1905.

L'omaggio a Maria Orsini è stato completato da belle immagini del film della Wertmuller, con Sofia Loren - Francesca, e con una breve intervista di Gigi Marzullo alla Orsini.

La serata, nonostante il freddo, si è svolta accompagnata dal "calore" dei numerosi cittadini presenti, alcuni dei quali hanno ricevuto in omaggio il libro di Cardone.

Ottima l'ospitalità dello Sport Club Oplonti, il cui presidente è Enzo Sica, e perfetta l'organizzazione dell'iniziativa da parte di Cosmo La Rana, dimostrando così che la cultura sta diventando un punto centrale dell'attività del sodalizio.

(nella foto, da sinistra: Gallo, Orsini, Cardone e Corcione)

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook