A cura di Rosa Ambrosio

Festa di Santa Barbara allo Spolettificio Esercito di Torre Annunziata.

Lunedì 5 dicembre, presso la chiesetta all’interno dello stabilimento militare, c’è stata la tradizionale cerimonia religiosa in onore di Santa Barbara, la protettrice dei militari (artiglieri, artificieri, Genio militare, Marina).

Alla messa, celebrata da don Pasquale Paduano, ed allietata dal Coro della chiesa dell'Immacolata di Boscoreale, erano presenti, oltre ad un’ampia rappresentanza dei dipendenti dell’opificio torrese, il direttore dell’Ente militare, ten. col. Berardo Sabbatino; il vice direttore, ten. col. Ferruccio Poles; il direttore generale dell’AID Giancarlo Anselmino;  il direttore della Maricorderia di Castellammare di Stabia, cap. di vascello Guglielmo Pignataro; il comandante dell’Ufficio Circondariale marittimo di Torre Annunziata, tenente di vascello Alberto Camuzzi; il comandante del Gruppo Carabinieri di Torre Annunziata, ten. col. Filippo Melchiorre; il comandante del Gruppo Guardia di Finanza, col. Geremia Guercia; il dirigente della Polizia di Stato, Vincenzo Gioia; il sindaco Giosuè Starita; il presidente del Consiglio comunale, Antonio Gagliardi; l’assessore Imma Alfano.

«La collaborazione con l’Amministrazione comunale - ha detto il colonnello Sabbatino - è un valore aggiunto che non può essere trascurato. Anzi occorre cercare quelle sinergie che possano favorire lo sviluppo delle attività dell’Ente. Più in generale, la collaborazione fra istituzioni periferiche e centrali può creare uno ripresa dello sviluppo integrato dell’area. Uno stabilimento in crescita - ha concluso - porta alla città un contributo non solo in termini di tributi ma di risorse economiche e sociali».

Il sindaco Starita ha posto l’accento sulla sinergia tra Comune e Spolettificio, che ha portato per la prima volta nella storia dello Stabilimento a fare esporre - presso il Museo dell’identità di Palazzo Criscuolo - una parte delle armi conservate nella Sala d’Armi dell’Ente Militare di piazza Morrone.

(foto Adriano Lima)

Per essere sempre aggiornato clicca "Mi Piace" sulla nostra pagina Facebook