A cura della Redazione
Seconda edizione del Premio "Giovanni Marino" al Liceo Pitagora Croce Mercoledì 13 maggio, alle ore 17, al Liceo "Pitagora Croce" di Torre Annunziata si terrà la cerimonia di premiazione per i vincitori della seconda edizione del premio giornalistico d´inchiesta "Gianni Marino", riservato agli studenti delle scuole superiori oplontine. L´iniziativa è dedicata al prematuramente scomparso avvocato penalista Gianni Marino, già impegnato nella salvaguardia dell´ambiente, e già alunno del liceo classico "Croce". E´ organizzata dall´associazione di ex studenti crociani "Redivivi" in collaborazione con l´istituto stesso, ed ha il patrocinio dell´ordine dei giornalisti della Campania e del comune di Torre Annunziata. A presiedere la giuria, il managing director di Sky Sport e, Massimo Corcione, a sua volta già allievo del "Croce". Quest´anno in concorso elaborati scritti, servizi fotografici e filmati, in diverse categorie suddivise fra alunni del biennio e del triennio. In finale quasi sessanta studenti del liceo classico, scientifico, linguistico e del´ISIS "G. Marconi". La scelta definitiva sarà fra otto servizi filmati, tredici servizi fotografici e quindici scritti. Ai premiati, oltre targhe e coppe – realizzati dalla gioielleria Sessa – anche opere di pregio in ceramica realizzate artigianalmente dall´arch. Roberta D´Aquino. Alla cerimonia, che si volgerà in concomitanza con quello che avrebbe dovuto essere il cinquantesimo compleanno di Gianni Marino, parteciperanno i familiari dello scomparso, oltre a rappresentanti dei Redivivi, del "Pitagora –Croce", dell´amministrazione comunale e dell´ordine dei giornalisti.