A cura della Redazione
"Pitagora-Croce", nasce il Liceo Scientifico ad indirizzo Sportivo Si amplia l’offerta formativa del liceo “Pitagora-Benedetto Croce” di Torre Annunziata. Dal prossimo anno scolastico, la scuola diretta dal dirigente Benito Capossela attiverà la sezione ad indirizzo sportivo del Liceo Scientifico, che andrà ad affiancarsi agli indirizzi Classico e Linguistico. Si tratta dell’unica struttura tra Napoli e provincia, insieme ad altre novantanove in tutta Italia, ad avviare tale percorso didattico. «Mens sana in corpore sano», dicevano i Latini. Ebbene, il liceo torrese ha sposato in pieno l’adagio, affiancando alla tipica attività formativa, basata sulle materie per così dire tradizionali, anche quella inerente al benessere fisico degli studenti. Ma non solo. Nel programma di studi entreranno due nuove materie: “Dirittto ed Economia dello Sport” e “Discipline Sportive”, che andranno a sostituire “Lingua e Cultura latina” e “Disegno e Storia dell’Arte”. Quindi, si tratta di una piccola rivoluzione didattica, incentrata sull’approfondimento di tematiche fino ad oggi ritenute marginali o, quantomeno, non al centro del processo formativo degli studenti. Il nuovo piano di studi prevede un orario settimanale di 27 ore nel biennio e 30 negli ultimi tre anni. In particolare, nel triennio finale verrà dato ampio spazio a Diritto ed Economia dello Sport, mentre in tutti e cinque gli anni i ragazzi studieranno le scienze motorie e le varie discipline sportive in cui vorranno cimentarsi. Al riguardo, la scelta degli sport da praticare e studiare sarà di competenza dello stesso Istituto, che tuttavia terrà conto dei suggerimenti degli studenti e delle loro famiglie. Alle lezioni parteciperà anche il personale tecnico e gli insegnati del Coni. «L’istituzione del liceo scientifico ad indirizzo sportivo credo sia una conquista non solo per la nostra scuola, ma per tutto il territorio. La sezione ad indirizzo sportivo - spiega il dirigente Capossela - vuole essere un’opportunità ed una risposta al desiderio di molti giovani che aspirano a realizzare un progetto di vita, seguendo un corso di studi di scuola superiore e, allo stesso tempo, coltivando la loro passione per l’attività sportiva ed agonistica». Lo sport diviene, dunque, il collante tra la formazione scientifica ed umanistica, peculiari dell’Istituto di via Tagliamonte. Un trait d’union che può senza dubbio favorire l’apprendimento e stimolare i giovani. D’altronde, lo sport aiuta a rilassarsi e ad aprire la mente. Per presentare la nuova offerta formativa, il liceo “Pitagora-Benedetto Croce” aprirà le sue porte, nella giornata di sabato 19 gennaio (dalle ore 10.30 alle 13 e dalle ore 16 alle 19), agli studenti delle scuole medie e alle loro famiglie, per accoglierli in una scuola sempre più moderna ed attenta alle esigenze formative e di crescita dei ragazzi. DOMENICO GAGLIARDI