A cura della Redazione
Teatro, liceo Pitagora: I Promessi sposi in scena... con Manzoni Arare il solco della continuità. E’ questa la convinzione che ha ispirato l’attività del laboratorio teatrale “Anita Sorrentino” nel corso dell’anno scolastico che volge alla conclusione. Un percorso artistico che ha visto impegnate tutte le classi del Liceo Pitagora di Torre Annunziata con l’adesione al progetto di più di cinquanta studenti in orario extrascolastico. Un impegno che ha richiesto costanza, vivacità, arguzia, studio, coraggio da parte dei ragazzi. I quali non si sono mai sottratti alla partecipazione attiva per la realizzazione di uno spettacolo teatrale a tutto tondo che impiegava, in pratica, le discipline tradizionali del palcoscenico: recitazione, canto e ballo. E’ germogliato, con queste premesse, “Fatti e rifatti di un matrimonio del ‘600”, rifacimento di uno straclassico della letteratura italiana, “I Promessi Sposi” di Alessandro Manzoni. Un adattamento soggettivo, particolare, sufficientemente bizzarro ed eccentrico, dove sono emerse le caratteristiche e le potenzialità di tutti gli studenti impegnati nel progetto teatrale. L’originale idea di consentire all’autore, Alessandro Manzoni, di interagire con i suoi personaggi in una sorta di fuori onda in diretta, ha conferito alla messinscena un ritmo dall’incalzare attraente che non ha mai rasentato l’irriverenza nei confronti della sacralità del testo scelto. I ragazzi, tutti indistintamente, hanno evidenziato attenzione, dedizione e diligenza nell’affrontare situazioni che repentinamente si sovrapponevano tra il serio e il faceto. Aspetti artistici complessi, ma che i giovani attori hanno mostrato di affrontare con spontaneità, disinvoltura e agilità interpretativa. Risultato finale, quest’ultimo, frutto del lavoro costante e prezioso delle docenti responsabili del progetto: Carla Aversa, Laura Boccia, Elisa Esposito e Annamaria Raiola. Ecco tutti gli studenti che hanno partecipato allo spettacolo. Interpreti: Lidia Accardo, Giuseppe Angellotti, Daniela Brillante, Maria Roberta Cangiano, Roberta Capossela, Rosa Carotenuto, Rossana Carotenuto, Roberta Catanese, Antonio Cavallaro, Anna Cioffi, Christian Cipriano, Anna Cirillo, Alex Collaro, Alfredo Conato, Annarita Cozzolino, Rita De Rogatis, Francesca Frallicciardi, Corrado Irlando, Alessia Matrone, Mario Maurelli, Jacopo Mercurio, Asia Neri, Benedetta Nociglio, Matilde Pinto, Ivana Porpora, Giovanni Quartuccio, Christina Russo, Augusto Taranto, Fabio Vanacore e Jessica Villani. Musica e canto: Rossana Arpaia, Alex Collaro, Virginia Gallo, Matilde Pinto, Paris Salierno, Luca Voccia e Fabio Vanacore. Balletto: Daniela Brillante, Roberta Catanese, Anna Cirillo, Carmela Colletto, Valentina Cossu, Nunzia De Luca, Rita De Rogatis, Rosa Ingenito, Deborah Longobardi e Benedetta Nociglio. Coreografie: Marco De Angelis. Scenografia: Denise Anno, Olimpia Colombo, Annalisa Palumbo, Francesca Setaro, Mariagrazia Verde e Rosaria Gagliardi. GIUSEPPE CHERVINO (dal settimanale TorreSette del 15 giugno 2012)