A cura della Redazione
Entusiasmo alla chiesa del Carmine per il "gospel" di Cora Armstrong Il Santuario dello Spirito Santo ha ospitato questa sera l’appuntamento musicale di spessore artistico più elevato del programma di eventi approntato per le festività natalizie dall’amministrazione comunale di Torre Annunziata. Bisogna dar atto all’assessore Giuseppe Raiola di aver offerto ai cittadini torresi la possibilità di assistere a un concerto di rara bellezza acustica. Un gruppo eterogeneo per estrazione musicale ha saputo coinvolgere e trascinare il pubblico presente che ha salutato i musicisti con un’autentica standing ovation al termine dell’esibizione. La storica, imponente e solenne Chiesa del Carmine ha fatto da prestigiosa cornice al concerto del gruppo americano gospel-soul "Cora Sister Armstrong & Earl Bynum Gospel Singers" che, nella tournèe europea in corso, propone sulla scena la formazione degli "As We Are", comprendente il tenore Dominique Jones, il soprano Aisha McCollum, il bassista Zion Charity e il batterista Ricky Richardson. Il gruppo, fondato da Earl Bynum direttore del coro "Virginia Mass Choir", è affiancato dalla cantante Cora Harvey Armstrong, conosciuta in America come "Sister Armstrong". Il repertorio propone essenzialmente un gospel contemporaneo che, però, non si allontana dalla tradizione afroamericana. Risultato finale: uno dei momenti artistici più intensi vissuti in città negli ultimi anni. Clicca quì per la FOTO GALLERY