A cura della Redazione
"I Colori dell´acqua", emozioni intense al Liceo Artistico Giorgio de Chirico Vernissage questa sera al Liceo Artistico “Giorgio de Chirico” di Torre Annunziata per “I colori dell’acqua”. La mostra collettiva di fotografia subacquea è stata inaugurata da una breve introduzione del dirigente scolastico Felicio Izzo che ha spiegato la liturgia delle immagini dell’acqua. Una kermesse dall’impatto emozionante, un magnete visivo che ha catturato l’attenzione dei primi visitatori che hanno ammirato le opere attraverso un silenzio tanto rigoroso quanto spontaneo. Luca De Filippo non ha partecipato all’inaugurazione perché bloccato in auto nel tragitto dalla capitale a Torre Annunziata. Ha promesso di essere al de Chirico il prossimo 10 gennaio. Le sue foto subacquee hanno colmato in maniera molto dignitosa l’assenza. Una passione che l’attore partenopeo coltiva fin dall’adolescenza anche se lui ama definirsi, in questo versante, un dilettante-amatore. Altrettanto pregevoli le opere degli altri autori con picchi diversi di intensità cromatica e di affabulazione descrittiva. Immagini intense, seducenti, energiche, dense, ardenti, leggere, saldate tra loro dall’elemento basilare di tutte le forme di vita conosciute: l’acqua. L’evento, a cura di Mimmo Roscigno e coordinato da Felicio Izzo, è costituito da due momenti salienti: la mostra di 64 fotografie “I colori dell’acqua” che presenta, con selezionata sintesi, i caratteri, le dinamiche e i codici del linguaggio fotografico legato alla dimensione “dell’altrove subacqueo” e “Sub specie maris”, laboratorio/seminario sull’arte della fotografia con uno specifico work-shop condotto da esperti interni ed artisti destinato agli studenti delle scuole della città. La mostra “I colori dell’acqua” resterà aperta dal 22 dicembre 2010 al 22 gennaio 2011, tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle ore 10,00 alle ore 16,30. Espongono: Antonio Bergamino, Gianfranco D’Amato, Luca De Filippo, Stefano D’Urso, Virgilio Gabriele, Marco Gargiulo, Gianpiero Liguori, Antonello Paone, Francesco Rastrelli, Sergio Riccardo, Mimmo Roscigno, Massimo Sanfelice, Enzo Troisi, Francesco Tufano, Pasquale Vassallo, Guido Villani.