A cura della Redazione
Ecco il «Giugno Letterario-aperitivo con l´autore» Ha preso il via questa sera “Il Giugno letterario-aperitivo con l’autore" promosso dal Caffè Letterario-Nuovevoci. Nel cortile esterno di Torre Birraia, al corso Umberto in Torre Annunziata, Giusi Marchetta, vincitrice del premio Calvino 2007, ha presentato il libro “Dai un bacio a chi vuoi tu”. Giusi è una ragazza di 26 anni, nata a Caserta e residente a Napoli e con una grande passione per la scrittura. L’autrice ha percorso le tappe salienti della stesura dei suoi racconti, particolari ed originali sia nei contenuti che nelle scelte stilistiche. Come è ormai consuetudine della prolifica associazione oplontina, si è trattato di una presentazione dinamica ed interattiva, intervallata da momenti musicali e cinematografici. Un giovane pedofilo che odia i pedofili, un bambino che vuole i capelli tagliati cortissimi per sfuggire alla "presa" del padre violento, un professore che doveva fare il contadino e invece no, uno strano incidente in cui muore il figlio del boss. Dalla pedofilia alla camorra, la giovane Giusi Marchetta tocca temi scomodi con uno stile asciutto e sorprendente. In questi racconti "l´anomalia psichica o sociale scaturisce da un meccanismo inesorabile, fino a una risoluzione conclusiva freddamente necessaria". Tutti i personaggi di questo libro pensano di potersi salvare aggrappandosi a qualcosa ma, come nella vita vera, non si rendono conto che non possono cambiare le cose. Come nella famosa filastrocca: i bambini cantano "dai un bacio a chi vuoi tu", ma sarà la conta a decidere per loro. Domenica prossima sarà la volta di Giuseppe Montesano con il suo “Ribelle col guanto rosa. Baudelaire” ed infine il 21 toccherà a Massimiliano Virgilio con il suo secondo lavoro “Porno ogni giorno”.