A cura della Redazione
Rassegna Ex Allievi Don Bosco, successo per ´A Nanassa Con lo spettacolo rappresentato venerdì 13 marzo, e replicato il 14 ed anche domenica 15, la rassegna teatrale, organizzata dall’ Unione ex allievi di Don Bosco presso il Teatro “ Di Costanzo – Mattiello” di Pompei, è tornata a proporre un classico del teatro dialettale napoletano: “ ´A Nanassa”, tre atti scritti da Eduardo Scarpetta e tratti da “La Dame de chez Maxim’s” di Feydeau. E’ una commedia nella quale si sono cimentati numerosi “grandi” a cominciare dallo stesso Scarpetta, che la rappresentò per la prima volta nel 1890, per finire al figlio naturale dell’autore, Eduardo, che, sessantacinque anni dopo, esordì nella regia e, con questa opera, ebbe il suo primo successo. Il testo non si discosta dall’impianto consueto e consolidato delle commedie scarpettiane: un intreccio di equivoci e la presenza di personaggi tipizzati - quali non doveva essere difficile trovare nella Napoli dell’epoca – che, con le loro battute esilaranti e il modo stesso di presentarsi e muoversi in scena, trascinano e coinvolgono il pubblico. La commedia è stata rappresentata dalla Compagnia degli ex allievi/e di Don Bosco di Torre Annunziata, continuatrice di una tradizione teatrale che ebbe la sua stagione di maggior fulgore all’epoca dell’indimenticato ed indimenticabile Peppe Abate. Il gruppo ha al suo attivo la messa in scena di numerose rappresentazioni, sempre gradite al pubblico, e i componenti, anche in questa occasione, hanno confermato di aver ulteriormente migliorato il proprio bagaglio ed affinato le tecniche di interpretazione. Il plauso va quindi a tutti gli attori - ciascuno dei quali ha dato grande espressività e corposità al personaggio interpretato - e, primo fra tutti, a Tonino Santarpia, che, ancora una volta, ha dimostrato le sue notevoli capacità di attore e regista. Le rappresentazioni sono state gratificate da straordinario consenso di pubblico che ha affollato la sala scandendo il racconto scenico con ripetuti applausi e tributando, quindi, alla Compagnia un meritato successo. E.P. (nella foto d´archivio, Tonino Santarpia) PROSSIMO APPUNTAMENTO 27 - 28 marzo 2009 Gruppo Teatrale ” IL G. A.T. I. "– Pompei “Miseria bella-Don Raffaele il trombone – - Pranziamo assieme!” omaggio a Peppino De Filippo Regia di Elio Sorrentino