A cura della Redazione
Torresi nel mondo: il pittore Tommaso De Falco Sono tantissimi i nostri concittadini che in giro per il globo si distinguono nei campi più disparati. La nostra rubrica "Torresi Nel Mondo" è diventata un´associazione che fa capo all´instancabile Oscar Guidone. Oggi rendiamo omaggio a Tommaso De Falco, pittore torrese che inaugura proprio questa sera una sua personale dal titolo "I sentieri di un sogno" che lo "Spazio Tadini" di Milano ospiterà fino al 27 marzo. Uno sguardo sull’universo femminile che va oltre il potere seduttivo del corpo e ne racconta la fragilità, il mistero, forse un dramma. Ecco cosa si legge sul frontespizio del catalogo. L´artista si caratterizza per la varietà delle ispirazioni e la capacità di seguire filoni espressivi differenti. Questa sua particolarità è subito evidente a partire dalla struttura della mostra. E´ un insieme di opere astratte, costituite da giochi di colori, di linee e talvolta di geometrie realizzate con sapienti pennellate. Sono lavori che si spingono alle fondamenta della pittura per appropriarsi dei suoi più reconditi segreti, per esplorare le infinite possibilità di questa terra feconda che è l´arte figurativa, così ricca di nuove tecniche e soluzioni espressive che danno forma e sostanza a sensazioni impalpabili. L´insieme di opere che va sotto il nome di "Espressioni del corpo", invece, è dedicato all´armonia e all´eleganza di figure femminili, di cui Tommaso De Falco studia i movimenti e le pose per estrapolarne vivide emozioni. Le donne di De Falco rimangono tutte senza volto, sono espressione pura, solo apparentemente pittura concreta, perchè trascendono l´individualità della persona per porsi al di là dello spazio e del tempo. Con le due "mostre nella mostra", l´artista emergente Tommaso De Falco mette a nudo il proprio mondo interiore, sfruttando la dualità della sua vena pittorica per rappresentare due delle possibili declinazioni dell’astrazione, dal punto di vista degli strumenti a disposizione dell’artista e dal punto di vista del linguaggio del corpo inteso in senso assoluto. Tommaso De Falco è nato a Torre Annunziata nel 1965. Dopo il diploma artistico lavora come Art Director in diverse agenzie pubblicitarie, ma ben presto la passione per l’arte lo porta ad esprimere su tela le sue innate doti creative. E la creatività, appunto, unita alla curiosità e ad uno straordinario eclettismo, gli consente di spaziare su diversi stili espressivi, dal più puro astratto al figurativo con evidenti influenze surrealiste.