A cura della Redazione
Sfilata di Carnevale per le strade ricordando la Storia Ritorna il Carnevale in città. L´Assessorato allla Cultura del comune oplontino, retto dalla prof.ssa Maria Elefante, ha organizzato, in occasione della festa del 24 febbraio, le "Feriae Oplontinae Saturnalia - A Carnevale, ridendo la storia si impara". I Saturnali erano un´antica festività della religione romana dedicata all´insediamento nel tempio del dio Saturno e alla mitica età dell´oro, una sorta di lunga sfilata di carnevale. Il leit-motiv della sfilata sarà la Storia, da Poppea Sabina a Nunziatina. Gli studenti delle scuole "Pascoli", "Parini VI", dell´Isa "de Chirico" e dell´Isis "Graziani" sfileranno con maschere a tema per ricordare i personaggi storici, gli oplontini nel tempo, che, in un certo senso, hanno caratterizzato anche Torre Annunziata. “La sfilata di domenica – afferma l’assessore Elefante – intende ripercorrere la storia di Torre Annunziata, dai tempi di Poppea fino alla crisi industriale degli anni ’70. Dall’epoca romana, al periodo in cui Torre viveva prevalentemente di pesca; dall’arte bianca all’industria siderurgica. Ringrazio i dirigenti, i docenti e gli studenti delle scuole – conclude Elefante - che hanno accolto con favore questa iniziativa. Quest’anno la sfilata sarà sperimentale, ma per gli anni a venire dovrà diventare un appuntamento costante per far conoscere ai nostri ragazzi, con il sorriso sulle labbra, la storia della nostra città”. Oltre alla sfilata in maschera, ci saranno anche spettacoli di danza, a cura delle scuole "Fogliamazillo" e "Farnese", e la partecipazione straordinaria di "Synaulia", laboratorio di suoni, musiche e danze dell´antichità romana di Walter Maioli. L´appuntamento, dunque, è per domenica 22 febbraio a partire dalle ore 10. Le maschere sfileranno lungo corso Umberto I, nel tratto compreso tra via Gino Alfani e piazza Ernesto Cesàro. La manifestazione si concluderà presso il Cinema Teatro Politeama con uno spettacolo di musica e danza.