A cura della Redazione
Il blues al Caffè Letterario con Giuseppe Balzano Il blues è terra di tutti e di nessuno, musica per tanti ma non troppi, cultura per chi lo vive attraverso i suoi suoni: ieri sera ha bussato alle porte del Caffè Letterario Nuovevoci (nella foto) ed è entrato prepotentemente irruendo con tutta la sua dolcezza e cattività, lasciando al pubblico la speranza che eventi del genere si possano ripetere più spesso. "From Mississipi to Sarno", questo il nome del progetto musicale, è stato un viaggio nella storia del blues che scorre nei fiumi, dal Mississipi, ricco di onde afroamericane, al suo "collega" meno noto e ricco di innumerevoli problematiche, il fiume Sarno. La musica trova punti di giuntura anche tra due realtà così diverse e la testimonianza è arrivata attraverso le parole e le chitarre di Giuseppe Balzano, ideatore e mattatore della serata. "Torre Annunziata, forse per la prima volta nella sua storia, ha ospitato una serata di blues puro". Questo il commento di Giuseppe al termine della serata che ha visto sul palco anche Luigi Raspolini e Giovanni Dema nel ruolo di narratori musicanti. Un´altra scommessa vinta con successo per il Caffè Letterario Nuovevoci, aperto solo dallo scorso 20 dicembre, ma già testimone di innumerevoli serate ed iniziative di elevato spessore artistico. Andrea Palmieri, presidente dell´associazione, ha dichiarato: "Con questa serata di blues abbiamo aperto un nuovo percorso, quello musicale, che nei prossimi mesi troverà sempre più spazio grazie al nutrito numero di band che suonerà al Caffè, ospiti del programma di Radio Nuovevoci "Pensavo fosse Radio" a cura del direttore Antonio Manzo. Ma non dimentichiamo che tra pochi giorni ospiteremo anche il teatro, con la prima esibizione dei "Senzarteneparte", un´esposizione di artigianato artistico e, naturalmente, riprenderà la programmazione di Radio Nuovevoci in diretta proprio dal Caffè Letterario". A tal proposito, Francesco Alessandrella – vicedirettore – fa un monito alle fasce di età più giovani: "Siamo sempre alla ricerca di nuovi ragazzi che desiderino collaborare con noi perché le nostre attività sono molteplici e permettono di divertirsi accumulando, allo stesso tempo, esperienza nell´ambito della comunicazione digitale che poche altre realtà della zona riescono a fornire con progetti simili". Chiunque sia interessato a diventare speaker, tecnico audio e video, cronista di eventi sportivi, può consultare il sito www.nuovevoci.it o contattare lo staff per una selezione: radionuovevoci@libero.it COMUNICATO