A cura della Redazione
Tenta di rapinare due negozi, uomo fermato dalla polizia e arrestato Ha tentato per ben due volte di rapinare due negozi a Torre Annunziata, ma alla fine, dopo una rocambolesca fuga, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Torre Annunziata. E´ accaduto ieri sera intorno alle 19,20. Un uomo, a bordo di una Fiat Punto nera vecchio modello, armato di pistola scacciacani, ha tentato di portare via l´incasso di un panificio a via Plinio. Ma sarebbe scappato via a mani vuote, grazie alla reazione delle persone presenti. Dopo una ventina di minuti circa, a via Vittorio Veneto è accaduto il secondo episodio: un´altro tentativo di rapina, per mano forse della stessa persona, anche questo finito male per il delinquente. Il proprietario dell´attività commerciale, una pasticceria, lo avrebbe fatto scappare minacciando di chiamare la polizia. E all´uscita del negozio infatti, l´uomo si è trovato davanti a due poliziotti in borghese che a bordo della loro volante gli hanno intimato l´Alt. Ma il presunto rapinatore ha iniziato a scappare: da qui, il caos. Durante la folle corsa, i poliziotti, per farlo fermare avrebbero sparato alcuni colpi in aria, il rapinatore invece avrebbe urtato la sua auto conto un camion parcheggiato. Fino a che, a Piazza Ernesto Cesaro, poco lontano dal Municipio, gli agenti hanno bloccato l´uomo. Per tutta risposta quest´ultimo avrebbe puntato la pistola contro gli agenti, che l´hanno bloccato e portato subito al commissariato di Torre Annunziata, dove il presunto rapinatore è in stato di fermo. Nelle prossime ore i poliziotti, coordinati dal primo dirigente Vincenzo Gioia e dal vicequestore Evira Arlì, inizieranno ad ascoltare tutti i testimoni, per incastrare l´uomo e affinché il magistrato del Tribunale oplontino convalidi il suo arresto.