A cura della Redazione
Arrestato Valentino Gionta jr. Si nascondeva a Torre Annunziata Arrestato il boss Valentino Gionta jr, ritenuto il reggente dell´omonimo clan egemone a Torre Annunziata. Gionta jr, figlio di Aldo e nipote del superboss Valentino, era nascosto in una botola all´interno di un appartamento del rione Provolera. Qui si era rifugiato facendo perdere le sue tracce dopo essere sfuggito ad un´ordinanza di custodia cautelare in carcere per diversi reati, tra cui associazione a delinquere di stampo mafioso ed estorsione. Era latitante da giugno e non ha mai lasciato Torre Annunziata. I militari hanno eseguito il blitz stamattina. Il boss si è arreso senza opporre resistenza. Il suo nascondiglio era una botola ricavata tra le pareti.