A cura della Redazione
Confermata la custodia cautelare in carcere per l´imprenditore Matachione Il Tribunale del Riesame ha confermato la custodia cautelare in carcere per l’imprenditore Nazario Matachione, ottenuta con la seconda ordinanza del 21 ottobre scorso in seguito ad un ampliamento di indagine in cui fu coinvolto anche un funzionario regionale. Una decisione che segue quella di due giorni fa e che aveva portato all’annullamento della prima ordinanza di custodia "per assenza dei gravi indizi di colpevolezza", permettendo così la scarcerazione immediata del colonnello della Guardia di Finanza Fabrizio Giaccone, anche lui coinvolto nell’inchiesta insieme all’altro ufficiale delle Fiamme Gialle Fabio Massimo Mendella.