A cura della Redazione
Rapinano coppietta in via Prota, arrestati tre giovani torresi Rapina aggravata. E´ questa l´accusa mossa nei confronti di tre giovani arrestati dai carabinieri della Stazione di Torre Annunziata. A finire in manette Giovanni Preveggenti, 19 anni, e Filippo Fiorente, 18 anni, già noti alle forze dell´ordine. Un 17enne, invece, è stato sottoposto a fermo. I tre sono stati sorpresi in via Prota mentre, a bordo di due scooter, hanno avvicinato un´auto con una coppietta al suo interno, che si era appartata nella zona. Pistola in mano, si sono fatti consegnare il portafoglio e due telefoni cellulari. I carabinieri, però, transitavano proprio da quelle parti. Alla vista dei militari, i tre hanno abbandonato gli scooter e tentato la fuga a piedi sulla vicina scogliera, dove si disfatti dell’arma e del bottino lanciandoli in mare. Gli uomini dell´Arma sono riusciti però a bloccarli dopo un inseguimento. Preveggenti e Fiorente sono stati fermati all´altezza del Tribunale, mentre il minorenne è stato rintracciato presso la Stazione dei carabinieri in via dei Mille. Non perché si fosse costituito, ma perché aveva tentato di ingannare i militari denunciando il furto del suo scooter, poi rinvenuto sul luogo della rapina. Sono in corso le indagini per accertare il coinvolgimento dei tre malviventi in episodi simili già verificatisi in passato.