A cura della Redazione
Incendio di vaste proporzioni nella zona industriale di Torre Annunziata Un incendio si è sviluppato nella zona industriale di Torre Annunziata nella giornata di ieri, 8 agosto. Le fiamme sono divampate nei pressi dell´arenile di Rovigliano, a ridosso dei capannoni degli stabilimenti del Polo Nautico e del Villaggio del Fanciullo. Un fumo nero si è levato nel cielo, diventando visibile anche a centinaia di metri di distanza, perfino dal Porto. A bruciare pneumatici e rifiuti depositati abusivamente nell´area. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Castellammare di Stabia e gli uomini della Capitaneria di Porto, trattandosi di zona demaniale. Quella dell´abbandono indiscriminato di rifiuti e materiali vari lungo le strade è ormai una criticità a Torre Annunziata, che va affrontata adeguatamente e risolta. Il danno ambientale derivante dallo sversamento illegale si accentua ulteriormente se i rifiuti vengono bruciati, immettendo nell´aria sostanze tossiche. Si tratta del secondo incendio in pochi giorni. Difatti, domenica le fiamme si sono sprigionate nel bosco di Villa Filangieri, alle spalle della spiaggetta di Capo Oncino.