A cura della Redazione
Megablitz dei carabinieri: ottanta arresti, decapitato il clan Cavalieri-Gallo Colpo al clan Cavalieri-Gallo a Torre Annunziata: nella notte i carabinieri hanno notificato 80 ordinanze di custodia cautelare in carcere ad altrettanti personaggi legati in massima parte alla cosca, storicamente avversaria al gruppo che fa capo a Valentino Gionta. L´intera operatizione parte da un´inchiesta diretta dalla Direzione distrettuale antimafia di Napoli e iniziata nel 2009 dai carabinieri del reparto investigativo del Gruppo territoriale di Torre Annunziata, coordinato cal colonnello Nicola Conforti. Fra gli arrestati, secondo quanto è stato appreso finora, vi sarebbero anche i componenti dello «stato maggiore» del clan e il gruppo di fuoco costituito dai «Pisielli», tutti arroccati nel rione Penniniello. Tra gli arrestati vi sono anche sette affiliati al clan Gionta. I militari hanno inoltre scoperto un poligono di tiro clandestino all´interno della scuola del quartiere abbandonata.