A cura della Redazione
Raid notturno al Bar Stella: i malviventi portano via circa 20 mila euro Ventimila euro: sarebbe questo il bottino del raid notturno portato a termine nella notte tra domenica e lunedì ai danni del Bar Stella di piazza Cesàro ad opera di malviventi. Sull’episodio indagano i carabinieri della stazione di Torre Annunziata, agli ordini del maresciallo Agnello Esposito, intervenuti in collaborazione con gli uomini della Compagnia di piazza De Nicola, diretta dal maggiore Luca Toti. I ladri, secondo una prima ricostruzione dei fatti, sarebbero entrati in azione dopo le tre del mattino. Forzata la saracinesca, hanno portato via circa 12 mila euro in banconote, provenienti dalle giocate Sisal, e circa 7 mila euro occorrenti per pagare le forniture di tabacco. Trafugati anche sigarette e mazzi di carte. Poi l’attenzione dei malviventi si è spostata sulle macchinette video-poker, completamente distrutte, all’interno delle quali vi erano altri 2 mila euro. Le indagini potrebbero subire una svolta in seguito al ritrovamento delle forze dell´ordine di una macchia di sangue rinvenuta proprio all´ingresso del bar, che potrebbe far risalire agli autori del furto. L´allarme sicurezza in città si fa sempre più elevato. Il 6 gennaio, infatti, i malviventi hanno preso di mira un altro noto locale, il Nonsolocaffè di corso Vittorio Emanuele. In quell´occasione, i delinquenti si fecero largo tra la folla armati di fucili, portando via circa 500 euro.