A cura della Redazione
Tragedia sfiorata in via Gino Alfani. Incendio in un appartamento Tragedia sfiorata in via Gino Alfani a Torre Annunziata. Un incendio si è sviluppato intorno alle ore 13 al secondo piano del condominio in via Gino Alfani 45, di fronte la Chiesa della Trinità. Nell´abitazione, andata completamente distrutta, era presente una persona che, fortunatamente, è stata tratta in salvo e sottoposta alle prime cure del 118, in attesa di essere trasportata all´ospedale per ulteriori accertamenti. L´uomo è rimasto intossicato dal fumo. Sul posto si sono portati vigili del fuoco, carabinieri, agenti di Polizia locale e personale della Capitaneria di Porto, che hanno provveduto a transennare l´intera area. L´intervento dei vigili del fuoco è stato tempestivo e le fiamme sono state domate anche se con qualche difficoltà. L´abitazione è stata anche liberata da tutte le suppellettili che avevano anch´esse preso fuoco. Secondo una prima ricostruzione, a causare l´incendio sarebbe stato lo scoppio di una bomboletta spray che viene usata per rivestire di neve finta gli alberi di Natale. L´uomo, infatti, stava preparando il presepe. Le fiamme avrebbero raggiunto una tenda, e da qui si sarebbero sviluppate in tutta l´abitazione, devastandola. I vigili del fuoco hanno utilizzato anche una scala issata esternamente al palazzo per tranquillizzare gli inquilini di un appartamento attiguo al luogo del disastro, poi tratti in salvo. Tra queste, tre anziani ed un bambino insieme alla mamma. Per loro, solo una lieve intossicazione. Alla fine, solo un grande spavento, con la consapevolezza che qualora ci fossero state bombole di gas presenti all´interno dell´appartamento, le conseguenze sarebbero state di gran lunga ben più gravi. Clicca qui per il video Clicca qui per la FOTO GALLERY