A cura della Redazione
I carabinieri scoprono arsenale nel "Quadrilatero delle Carceri" Ennesima operazione dei carbinieri della Stazione di Torre Annunziata all´interno del Qudrilatero delle Carceri, zona notoriamente sotto l´influenza del clan camorristico "Gionta". Gli uomini dell´Arma, coadiuvati dalla CIO X Battaglione Campania e dai militari del X Reggimento di "Manovra", hanno effettuato un rastrellamento di alcuni ruderi presenti nella zona, impiegando anche i cani dell´Unità Cinofila di Napoli. All´interno di un´abitazione abbandonata in via Aurora, è stato rinvenuto e sequestrato un borsone contenente un pistola semiautomatica Vincenzo Bernardelli mod. P-018 cal. 9x19 con matricola abrasa; una pistola semiautomatica Viking MP 446, cal. 9x19, con matricola abrasa; 300 munizioni cal. 9 luger; 50 munizioni cal. 38 special; un kit pulizia armi; una pistola balestra marca COBRA SYSTEM. Il Nucleo investigativo del Gruppo carabinieri oplontino ha effettuato i rilievi dattiloscopici per capire a chi possa appartenere l´arsenale e se è stato utilizzato in qualche agguato.