A cura della Redazione
Maxi operazione dei carabinieri: in manette 34 persone Maxi operazione dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata. I militari hanno arrestato 34 persone ritenute affiliate ai clan Aquino-Annunziata e Gionta. Per loro, le accuse vanno dall´associazione finalizzata al traffico di stupefacenti alla detenzione e porto abusivo di armi e al tentativo di non rendere dichiarazioni all´autorità giudiziaria aggravato dal metodo mafioso. Le indagini, coordinate dalla DDA di Napoli, hanno permesso di smantellare una piazza di spaccio nel quartiere Piano Napoli di Boscoreale ed hanno portato al sequestro di beni mobili, immobili e societari per una somma che si aggira intorno ai due milioni di euro. Un’attività molto redditizia, come testimonia lo stile di vite del boss Francesco Casillo: arrestato nella sua villa con piscina, lettini prendisole, barbecue per pranzi all’aperto e sullo sfondo una statua di Gesù.