A cura della Redazione
Scossa di terremoto a Foggia del 4,4 gradi avvertita anche a Torre Annunziata Scossa di terremoto di 4,4 gradi della scala Richter a Foggia. Secondo l´Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma è stato registrato alle 14,20 e l´epicentro era a una profondità di 30 km (all´inizio erano stati indicati 8,3 km) alla periferia a sud-est della città pugliese. Tredici minuti dopo c´è stata una seconda scossa di 2 gradi. Molta paura si è registrata tra la popolazione. Numerose persone si sono riversate per strada. I centralini delle forze dell´ordine e dei Vigili del fuoco sono stati presi d´assalto dai tanti che chiedevano informazioni. La scossa è stata percepita anche ai piani alti di molte località della Campania, tra cui Torre Annunziata. Prima che si conoscesse l´epicentro del terremoto, sono arrivate, infatti, diverse telefonate alla nostra redazione da parte di cittadini che chiedevano informazioni sul movimento tellurico. Interpellato l´Istituto dell´Osservatorio Vesuviano, ci è stato riferito che non c´era alcun nesso tra la scossa di oggi e la normale attività sismica del Vesuvio.