A cura della Redazione
Catello Miotto, ex concorrente di "Amici", arrestato con l´accusa di stupro Accusato di aver stuprato una donna di 33 anni, arrestato Catello Miotto. Il ballerino di Torre Annunziata, che nel 2003 partecipò al talent "Amici" di Maria De Filippi, è stato ammanettato dai carabinieri di Viterbo nelle prime ore della mattinata. A darne notizia il sito www.tusciaweb.it. Miotto, 25 anni, risiede nella provincia laziale, a Bagnaia, dove gestisce una scuola di ballo. Secondo l´accusa, il giovane avrebbe violentato l´ex moglie di un amico, con il quale era uscito proprio la sera precedente all´accaduto. Una serata in discoteca finita male, con il ballerino che si è ubricato a tal punto che i buttafuori del locale non lo hanno fatto entrare. Accompagnato a casa dall´amico, sarebbe poi sceso al piano di sotto anziché rientrare nella sua abitazione. A cogliere Miotto sul fatto sarebbe stato proprio l´amico che, rientrando a casa dell´ex consorte, avrebbe trovato Catello chino sulla sua ex moglie, mentre cercava di bloccarla contro la volontà di lei. Il giovane 25enne sarebbe stato poi fermato e picchiato dall´amico, che ha chiamato i carabinieri, accorsi successivamente sul posto. La donna, al loro arrivo, si trovava in stato di shock, con la presenza di tracce di sangue sulle parti intime. Trasportata all´ospedale per gli accertamenti, i medici le hanno riscontrato la lacerazione del collo dell´utero. Anche Miotto, visitato nel nosocomio viterbese, sembra presentasse la lacerazione del prepuzio, oltre a diversi graffi sul collo che gli avrebbe procurato la donna nel tentativo di divincolarsi. Lo stupro, in ogni caso, potrà essere confermato o smentito solo dopo ulteriori accertamenti, che saranno eseguiti nelle prossime ore. Miotto, nel frattempo, è rinchiuso nel carcere di Mammagialla nell´attesa della decisione dell´autorità giudiziaria.