A cura della Redazione
Picchia la sua ex fidanzata a scuola. Arrestato per lesioni e stalking Prende a botte l’ex fidanzata in un’aula di scuola. L’episodio è accaduto a Torre Annunziata presso l’Isis Graziani. Enrico Fiorente, 19 anni, con precedenti per spaccio di stupefacenti, ha fatto irruzione nell’istituto alberghiero di via Sepolcri per punire la ragazza diciottenne, rea di aver interrotto la relazione sentimentale con lui. Il giovane, eludendo la sorveglianza del personale disposto alla sorveglianza, si è intrufolato nella scuola ed è andato alla ricerca della sua ex fidanzata. Ogni tentativo compiuto dagli insegnanti per fermarlo e farlo ragionare è stato inutile. Così è partita la telefonata per avvertire il commissariato di polizia che ha subito inviato una pattuglia di agenti. Questi sono giunti sul posto proprio mentre il giovane, nella sala della presidenza dove la ragazza si era rifugiata, la stava colpendo con pugni e schiaffi, dopo aver buttato giù a spallate la porta chiusa dall’interno. Il 19enne, colto in flagranza, veniva arrestato con l’accusa di lesioni, stalking ed interruzione di pubblico servizio. La giovane vittima raccontava poi di aver subito le vessazioni dall’ex fidanzato per mesi; tuttavia non lo aveva mai riferito ai genitori o alle forze dell’ordine per paura di ritorsioni da parte del giovane fidanzato. La 18enne, accompagnata all´ospedale di Boscotrecase, veniva medicata per le ferite riportate al volto e alla fronte. Ne avrà per una settimana. Enrico Fiorente, invece, veniva condotto dagli agenti nel carcere di Poggioreale.