A cura della Redazione
Un migliaio di persone ai funerali di Marianna Zafano Grave incidente sul tratto autostradale della A3 Torre Annunziata Nord-Torre del Greco. Martedì mattina, in seguito ad un violento impatto con la propria autovettura che viaggiava in direzione Napoli, Marianna Zafano, 30 anni di Torre Annunziata, è deceduta, Altre due donne, che viaggiavano sull’ auto sono rimaste ferite: Rita e Raffaella Zafano, sorelle, rispettivamente di 35 e 26 anni, e cugine della donna morta. Il fatto è accaduto poco prima dell´uscita di Torre del Greco. L´ipotesi è che la conducente abbia perso il controllo del veicolo, non essendo state coinvolte altre autovetture. Sul posto si sono portati i mezzi di soccorso, la polizia stradale e personale di Autostrade Meridionali. La vittima è stata trasportata all´obitorio dell´ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia. E´ probabile che venga disposta l´autopsia sul corpo. Il traffico è ritornato alla normalità dopo molte ore. Una folla commossa ha partecipato ieri pomeriggio ai funerali della trentenne Marianna Zafano, che ha perso la vita all’alba di martedì in un incidente stradale sull’A3, nei pressi dello svincolo di Torre del Greco. Nella chiesa del Carmine, gremita da circa mille persone, si è svolto il rito funebre officiato dal sacerdote Desirè. Parole di speranze, quelle pronunciate dal parroco, rivolte soprattutto ai familiari di Marianna, il marito Pasquale Spano e i tre figli. “Da lassù Marianna veglierà su tutta la famiglia e accudirà i figli con lo stesso amore che ha dedicato loro durante la sua esistenza in vita”. Al termine della celebrazione, è iniziato il corteo funebre. Centinaia di persone ai bordi delle strade hanno saluto per l’ultima volta la giovane mamma, strappata alla vita da una tragica fatalità.